La rappresentazione della Morte nel Tesoro di Boscoreale

L’intenzione insita in ogni cultura e quella di stabilire un confine permanente tra il mondo dei vivi e quello dei morti, i romani non facevano eccezione e la conseguenza prima del loro impegno nel tenere separate le due realtà, è l’esorcismo della morte. Un mondo minaccioso, magico e tetro che mal si accordava con l’ordine…

Pittori di paesaggio del Seicento romano

Com’è noto, la realtà artistica romana nel XVII secolo era variegata e contaminata da canoni stilistici diversi tra loro grazie al cosmopolitismo e al forte potere culturale dell’Urbe che attirava a sé una moltitudine di artisti provenienti da ogni parte d’Italia e d’Europa: dai caravaggeschi alla pittura bolognese fino ai grandi protagonisti del Barocco, il Seicento romano è…

In dettaglio. La nascita del corallo

Ogni oggetto che appartiene alla nostra vita ha una chiara origine da un elemento primario. Ad esempio, se abbiamo tra le mani un oggetto o un gioiello realizzato con del corallo, sappiamo che deriva da una specie che vive nelle acque purissime e ultra saline del Mediterraneo e di alcune zone dell’Oceano Atlantico, che generalmente…

In dettaglio. L’astrologia nell’arte del Rinascimento

Agli albori della civiltà rinascimentale, l’astrologia torna a suscitare un notevole interesse presso le classi colte e dominanti i cui facoltosi esponenti si affidano per il loro futuro ai propri temi natali, creati appositamente per loro da illustri studiosi del tempo. In ambito artistico, la fortuna di tale fenomeno è esplicitata dalla nascita di una florida committenza che…

Taverne e musica popolare nella Roma del Seicento

La Roma del XVII sec. era la capitale del mondo cattolico, nonostante ospitasse una vivace e a tratti piccante vita musicale. Molte opere presentano “paesaggi sonori”, episodi ambientati all’interno di una taverna o scene musicali. La musica profana divenne ben presto un popolare soggetto iconografico: nella raffigurazione di musici in scene idealizzate di cultura popolare,…

Le nozze di Bacco e Arianna, Francesco Romanelli

Ricostruire le vicende relative a questa opera è un’impresa ardua, essendo le fonti discordi tra di loro. La sua storia, comunque, è legata al dipinto di Guido Reni, avente lo stesso tema: nella sua Opera completa di Guido Reni Garboli sostiene che fu papa Urbano VIII a commissionare una copia dell’opera del Reni da spedire…

Il dettaglio. Giardino d’amore e Fontana della Giovinezza

  Più che un vero e proprio giardino è un luogo della mitica Arcadia all’interno del quale stazionano e passeggiano coppie di amanti. Vi è sempre la presenza di Cupido, talvolta al culmine della fontana, sito presso il quale persino gli anziani innamorati potevano avere l’opportunità di tornare giovani, abbeverandosi alla fonte dell’acqua dell’amore, nata…