InQuindiciRighe…Ippolito I D’Este (1479-1520) Vita avventurosa di un cardinale del Rinascimento

Il cardinale Ippolito d’Este è il terzogenito del duca Ercole I e di Eleonora d’Aragona. Percorre una fulminea carriera: arcivescovo in Ungheria, cardinale ad appena 14 anni, poi vescovo di Milano, Ferrara, Modena, Capua ed Eger. Ricchissimo, ambizioso ed arrogante, è risoluto nello stabilire una personale e forte posizione all’interno della curia romana, sebbene fosse…

Pittori di paesaggio del Seicento romano

Com’è noto, la realtà artistica romana nel XVII secolo era variegata e contaminata da canoni stilistici diversi tra loro grazie al cosmopolitismo e al forte potere culturale dell’Urbe che attirava a sé una moltitudine di artisti provenienti da ogni parte d’Italia e d’Europa: dai caravaggeschi alla pittura bolognese fino ai grandi protagonisti del Barocco, il Seicento romano è…

In dettaglio. L’astrologia nell’arte del Rinascimento

Agli albori della civiltà rinascimentale, l’astrologia torna a suscitare un notevole interesse presso le classi colte e dominanti i cui facoltosi esponenti si affidano per il loro futuro ai propri temi natali, creati appositamente per loro da illustri studiosi del tempo. In ambito artistico, la fortuna di tale fenomeno è esplicitata dalla nascita di una florida committenza che…

In mostra. Il Museo Universale

Ha aperto il 16 dicembre 2016 presso lo spazio espositivo delle Scuderie del Quirinale “Il Museo Universale. Dal sogno di Napoleone a Canova”, una mostra che segue le tracce, dell’avventuroso recupero dei capolavori italiani dalla Francia nell’età post napoleonica. La mostra, curata da Valter Curzi, Carolina Brook e Claudio Parisi Presicce si propone di ripercorrere il viaggio delle opere d’arte dopo la…

Carlo Bononi. Coming soon

I riflettori si stanno accendendo su un’altro pittore protagonista del Seicento italiano: al ferrarese Carlo Bononi (1569 – 1632) sarà dedicata la mostra nell’autunno del 2017 presso il Palazzo dei Diamanti a Ferrara. La mostra, prima monografica su questo artista, è tesa a riportare alla luce una parte così importante del Seicento ferrarese, periodo generalmente…

Giovan Francesco Barbieri, il Guercino

Artista della prima metà del Seicento fu un “gran disegnatore e felicissimo coloritore” come afferma Ludovico Carracci in una lettera a Don Ferrante Carlo di Parma nel 1617; non solo, l’artista prosegue dicendo: “è mostro di natura, e miracolo da far stupire chi vede le sue opere. Non dico nulla: ei fa rimaner stupidi li…

La prospettiva borrominiana di Palazzo Spada

La finta prospettiva del Borromini è ospitata nella Galleria Spada nell’omonimo palazzo, si trova in Piazza Capo di Ferro a Roma. Fu costruito nel 1540 per il cardinale Girolamo Recanati Capodiferro e l’architetto fu Bartolomeo Baronino da Casale Monferrato. Il palazzo fu comprato nel 1632 dal cardinale Bernardino Spada, il quale incaricò Francesco Borromini di restaurarlo secondo i nuovi gusti dell’epoca, propendenti per lo stile barocco….

Gherardo delle Notti

Gherardo delle Notti, nome italianizzato di Gerard van Honthorst, nacque a Utrecht nel 1592 e fu un pittore olandese e il più noto dei Caravaggisti nordici. Svolse la sua formazione inizialmente presso il padre, un pittore decorativo, per poi diventare allievo di Abraham Bloemaert. Una volta concluso l’apprendistato si recò a Roma, come ormai era consueto per…

Giovanni Lanfranco

Pittore nato a Terenzo, Parma, nel 1582, fu allievo di Agostino e di Annibale Carracci, grande sostenitore di una libertà pittorica in netto contrasto con la corrente classicistica del periodo, fu tra le personalità artistiche più rappresentative del Barocco romano. Lavorò a Parma sotto la direzione di Agostino Carracci, ispirandosi agli esempi del Correggio; alla morte di Agostino Carracci,…

Valentin de Boulogne

Le notizie sulla vita di Valentin Louis de Boulogne (Coulommiers, Brie, 1594 – Roma 1632) sono scarse. Incerto è anche il nome, il quale a volte risulta come Jean Valentin o Moïse Valentin, come spesso usava firmarsi, anche se il suo vero nome dai documenti risulti essere proprio Louis. Stabilitosi a Roma intorno al 1621,…