Milano da vedere. La Pinacoteca di Brera

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tra i musei più illustri del nostro paese, per importanza e varietà delle opere conservate nella sua collezione, è possibile annoverare la Pinacoteca di Brera.

angelo_ripamonti_interno_pinacoteca_di_brera-1533x1200-1
Angelo Ripamonti, Interno della Pinacoteca di Brera

Il museo si trova nell’omonimo palazzo a Milano ed è una vera e propria raccolta di capolavori dell’arte antica e moderna, iniziata nel lontano 1776 sotto l’imperatrice Maria Teresa d’Austria, alla quale si deve anche la fondazione dell’Accademia di Belle Arti di Brera e di altre importanti istituzioni ancora oggi presenti all’interno di questa sede storica e prestigiosa.

The dead Christ and three mourners, by Andrea Mantegna

Tra i più celebri capolavori conservati nell’istituzione meneghina troviamo il Cristo morto nel sepolcro e tre dolenti di Andrea Mantegna, lo Sposalizio della Vergine di Raffaello Sanzio e la celebre Cena in Emmaus, opera di uno dei più importanti artisti lombardi di tutti i tempi, Caravaggio. Avvicinandosi ai nostri tempi, non possiamo non citare opere come il celeberrimo Bacio di Francesco Hayez.

el_beso_28pinacoteca_de_brera2c_milc3a1n2c_185929

Le collezioni del Museo non si fermano ad alcuni dei più celebri nomi della storia dell’arte italiana, ma dimostrano la loro complessa ricchezza attraverso straordinari esempi di remote civiltà, con reperti archeologici datati tra il IV millennio a.C. e il III millennio a.C., come nel caso di alcuni idoletti dalla forma antropomorfa (figura umana) dell’arte cicladica, di cui un esempio è l’Idoletto femminile del tipo “Folded arms” (2500 – 2100 a.C.) o vasi provenienti dall’antico Egitto.

IMGBrera0010351

Episodi della vita di Gesù e di Maria, dei santi, rimandi a eventi della storia antica e moderna, ritratti di uomini e di dei, reperti archeologici di antiche civiltà, questo e molto altro è quanto proposto dal virtual tour, che nel caso della Pinacoteca risulta molto interessante anche per le modalità scelte.

pinacoteca-di-brera-donazioni-1-600x199-1

Attraverso la pagina ufficiale del Museo è possibile accedere alla sezione collezioni, dove si può scegliere di visionare una tra le centinaia di opere censite nella sezione collezione online, approfondire alcuni dei massimi capolavori conservati nella sezione I capolavori di Brera, oppure avvicinarsi quasi “fisicamente” all’opera d’arte attraverso la sezione Altissima definizione, che permette una dettagliata osservazione dell’opera e, come affermato nella stessa presentazione della sezione dedicata, si riesce ad entrare nel quadro e comprendere anche ciò che solitamente non è visibile.

1sjvxglbanwsaolvuqnnsjg

Ilaria Esposito

(Si può accedere ai contenuti multimediali del museo cliccando sulle parole sottolineate.)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...